Acqua

Risorsa di vita purissima, si esprime in spruzzi, scrosci e fantasie blu.

Avegno e le spiaggette

Nella località di Avegno il fiume Maggia scorre piuttosto lentamente e offre ai visitatori delle splendide spiaggette formate da finissima sabbia, arricchite da pozzi naturali scavati nella roccia.

Il fiume Maggia e il paesaggio fluviale

Uno dei paesaggi alluvionali più selvaggi della Svizzera e tra i più maestosi d'Europa. Un affascinante territorio dove l'impetuosa dinamica alluvionale ha permesso la creazione di diversi ambienti naturali di elevato valore paesaggistico, naturalistico e ricreativo.

Cevio, argini e natura

La continua lotta che da secoli contrappone l'uomo alla natura, nell'intento di arginare le esondazioni dei fiumi, emerge indelebile dalla morfologia del villaggio di Cevio.

Foroglio e la cascata

Cento metri di fragorosa caduta tra spuma e spruzzi iridescenti. Questo è quanto si può ammirare a Foroglio, uno dei villaggi più suggestivi della Val Bavona, la cui cascata ha attirato nel tempo migliaia di visitatori e il cui fascino continua a far sognare chi vi si avventura.

Fusio e i mulini

Fusio è senza dubbio un villaggio piacevole e pittoresco con le abitazioni raggruppate su di un pendio. Tra esse spicca il campanile della chiesa che sembra quasi sorvegliare il nucleo di case e scandisce il tempo di questa piccola comunità isolata.

Campo Vallemaggia e la frana

In uno scenario che sicuramente incuriosisce ma che al tempo stesso inquieta, la frana di Campo da tempo calamita visitatori e curiosi attratti dalle manifestazioni della forza della natura.

Brontallo e il fiume

Nel fondovalle, tra le rocce levigate dall'acqua del fiume Maggia che forma pittoreschi affossamenti di colore blu scuro, si trovano dei magnifici pozzi adatti sia per crogiolarsi sotto i raggi del sole che per rinfrescarsi nelle limpide acque.

Il ghiacciaio del Basodino

Il più imponente e importante ghiacciaio del Ticino: una calotta bianca scintillante che raggiunge i 3273 m.s.l.m e si staglia davanti ad un grandioso paesaggio di granito e di "gneis".

Itinerario Cerentino - Bosco Gurin

La presenza costante del fiume limpido e vivace, i casolari sparsi, le stalle nelle radure, le estese abetaie ed i vigorosi lariceti fanno dell'escursione tra Cerentino e Bosco Gurin un'esperienza unica ed indimenticabile.